Consorzio di Sviluppo Economico del Monfalconese
 
 
 

Comunicato Stampa - Convocazione Assemblea dei Soci del 12 settembre 2017

Il 12 settembre, presso la sede del Consorzio di sviluppo economico monfalconese si è tenuta una riunione per discutere sugli effetti della delibera della Giunta regionale, riguardo al parere sul nuovo Statuto del nostro Consorzio economico per come deliberato in Assemblea straordinaria, nei termini di cui alla L.R. 20 febbraio 2015 n. 3, conseguente al riordino dei Consorzi industriali. Alla riunione hanno partecipato tutti i Soci di maggioranza (presenti con il 90,93% delle quote di partecipazione al Consorzio) con l’esigenza di convenire sugli effetti della “revoca implicita” degli attuali organi consiliari e dei revisori, formalmente in carica fino al mese di settembre 2018, stabilendo un termine ultimo per la nomina, considerato che la legge fissa in tre il numero totale dei Consiglieri di amministrazione, ivi compreso il Presidente, di nomina assembleare, ed il Vice Presidente, scelto dal Presidente tra gli altri due consiglieri, e stabilisce la nomina di un solo Revisore, in luogo dei tre attualmente in carica. Il Presidente Enzo Lorenzon, dopo una breve introduzione, ha ricordato il ruolo del Consorzio per lo sviluppo economico del territorio negli anni e che, nel corso del suo mandato, anche in sinergia con Regione, Ministeri e Camera di Commercio, attraverso la società SIS, è stato portato a termine un programma di sviluppo infrastrutturale sul territorio isontino creando occupazione per 850 nuovi addetti e creato le condizioni per offrire nuovi servizi e competitività portando risorse per oltre 7.5 milioni di euro. Il Presidente ha altresì evidenziato il lavoro di squadra svolto con tutto il Consiglio di amministrazione, con il Collegio dei revisori, la direzione e tutto il personale del Consorzio, che hanno permesso il raggiungimento degli obiettivi prefissati e con un bilancio sempre con il segno +. Ha quindi informato tutti i soci in merito alle annunciate dimissioni volontarie del Direttore Giampaolo Fontana, con la definizione della data d’uscita dal servizio al 1 marzo 2018 e conseguentemente al Bando pubblicato con avviso pubblico per la ricerca del nuovo direttore. Si sono quindi susseguiti gli interventi di tutti i Soci presenti, tra cui quelli del Sindaco Anna Maria Cisint, del Vicepresidente della CCIAA della Venezia Giulia Gianluca Madriz, del Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan, dell’Assessore del Comune di Ronchi dei Legionari Marta Bonessi, del vicesindaco di S. Pier d’Isonzo Stefano Bevilacqua, del Sindaco di San Canzian d’Isonzo Claudio Fratta e in ultimo dell’Assessore delegato del Comune di Villesse Sinicropi Katia. Indistintamente da tutti è stato espresso un giudizio favorevole sull’operato svolto dal Consorzio e da tutti è stata dichiarata la volontà di un passaggio di consegne che avvenga senza stravolgimenti con l’obiettivo di avere del tempo per individuare figure professionali di provata esperienza e di professionalità già acquisite, capaci di portare avanti strategie di sviluppo con competenza. Altrettanto dicasi per la nuova figura del Direttore che oltre ad avere requisiti di capacità a rilevanza tecnica e finanziaria, sia una figura dinamica capace di confrontarsi con le nuove sfide innovative, conoscenza dei progetti finanziati con fondi europei, con la giusta propensione a fare squadra e relazionarsi con l’esterno sostenendo la Presidenza e il Consiglio. Nella considerazione che la citata Legge regionale 3/2015 ha fissato i termini del riordino dello Statuto ma non si è espressa nello specifico nel termine ultimo per l’effettiva riduzione dei componenti degli organi sociali, la logica condivisa è stata quella di affidare agli organi uscenti la redazione del bilancio dell’esercizio dell’anno 2017, prossimo a concludersi. Pertanto, dai presenti, è stata espressa con parere unanime la volontà di convocare l’Assemblea dei Soci per la nomina del nuovo Consiglio di amministrazione, del Presidente e del Revisore, contestualmente all’approvazione del Bilancio 2017. Nel corso della riunione il Presidente si è quindi preso l’impegno di portare l’approvazione del Bilancio d’esercizio 2017 in Assemblea dei soci entro il 28 febbraio 2018 e contestualmente tutto il Consiglio rimetterà il proprio mandato inserendo all’ordine del giorno la nomina dei nuovi organi, del Presidente e del revisore.

Monfalcone, 13 settembre 2017

IL PRESIDENTE

f.to Enzo Lorenzon

Il Consorzio
Il Consorzio

Il Consorzio è operativo dal 1964, realizzando infrastrutture, offrendo servizi di alta qualità e supportando le aziende che desiderano investire nel territorio del monfalconese.

 
Insediarsi
Insediarsi

Cogli le opportunità e i vantaggi offerti dal comprensorio industriale monfalconese. Tanti servizi per la tua realtà industriale in un territorio che rispetta l'ambiente

 
Newsletter
Newsletter

Iscriviti alla newsletter in italiano

DSC_7727.JPGDSC_7812.JPGDSC_7840.JPGDSC_8110.JPGIMG_9379.JPGIMG_9401.JPGIMG_9419.JPGIMG_9442.JPGIMG_9450.JPGIMG_9453.JPGIMG_9479.JPGIMG_9484.JPG030420131432.jpgArea di Via Consiglio d'EuropaZona Lisert lungo il canale Locovaz e Via TimavoCanale Est Ovest Zona LisertCanale LocovazPanoramica Zona LisertVia Consiglio d'EuropaPanoramica Via Consiglio d'EuropaAsilo Nido Aziendale